Cos’è il cancro vaginale?

Quando ci sono crescite cellulari cancerose nella vagina allora questo porta al cancro vaginale. La vagina è un canale che sale fino dall’apertura dell’utero verso l’esterno del corpo. È un canale del parto. Molti tipi di cancro iniziano da qualche altra parte e si diffondono nella vagina. Tuttavia, le probabilità di cancro a partire dalla vagina sono rare.

Tipi di cancro vaginale      

Il cancro vaginale è di alcuni tipi principali

Il carcinoma a cellule squamose si verifica quando il cancro si forma nelle cellule sottili e piatte che riallineano la vagina.  Il tipo non si diffonde molto velocemente e rimane vicino alla posizione in cui è iniziato. Tuttavia, il cancro potrebbe diffondersi ad altre aree come il fegato dei polmoni e le ossa. Questa forma di cancro vaginale colpisce principalmente le donne anziane. Il massimo di questo caso è visto nelle donne che hanno più di 60 anni di età. Molti oggi soffrono anche di glicemia alta. Leggi questo contenuto per ottenere informazioni su alcuni prodotti sicuri.

L’adenocarcinoma è un tipo di cancro che inizia nelle cellule ghiandolari che riallineano la vagina. Questa è la parte che è responsabile di rendere il muco e gli altri fluidi vaginali. Questo tipo di cancro probabilmente si diffonderà nelle altre aree, tra cui nei linfonodi e nei polmoni. Potrebbe anche muoversi all’inguine.

Un carcinoma a cellule chiare è una forma rara di cancro e colpisce coloro le cui madri possono aver preso un ormone chiamato diethylstilbestrol nei loro primi mesi di gravidanza. I medici hanno usato per prescrivere questo farmaco in precedenza perché ha aiutato a prevenire l’aborto spontaneo e altre complicazioni legate alla nascita.

Il cancro vaginale potrebbe anche formarsi nelle cellule muscolari connettive e nei tessuti o nelle cellule che fanno i pigmenti del melanoma.

Fattori di rischio e cause del cancro vaginale

Non c’è una sola causa chiara di ciò che ha portato al cancro vaginale. Tuttavia, il massimo dei casi è causato dal suo legame con l’HPV o il papillomavirus umano. Questa è una malattia sessualmente trasmissibile. Un’infezione da HPV andrà via da sola, ma se rimane allora potrebbe portare a un cancro vaginale o cervicale

Sei anche a rischio di contusioni vaginali se hai più di 60 anni, fumi, hai l’HIV, bevi alcol o hai la neoplasia intraetelia vaginale che è le cellule insolite che si trovano nella tua vagina.

Sintomi di cancro vaginale  

Non si può notare alcun sintomo di cancro vaginale. Il medico può essere in grado di scoprirlo quando fa un test PAP di routine.